Manutenzione ed assistenza completa per siti Web

Posso aiutarvi e seguirvi nel tempo con:

  • Aggiornamenti e manutenzione ordinaria di template e plugin WordPress
  • Inserimento di nuovi contenuti e modifiche minori
  • Predisposizione, gestione e ripristino del backup del sito Web
  • Trasferimento da un provider ad un altro
  • Gestione e configurazione di e-mail server e caselle di posta
  • Implementazione ed integrazione di nuove funzionalità

L’inizio di un lungo percorso e di una assistenza e manutenzione professionali

Spesso chi realizza un sito Internet finito il lavoro ed incassato il compenso se ne lava le mani.
Ideare un sito Web, realizzarlo nei tempi previsti, completarlo, aprirlo ai visitatori per me è solo l’inizio di un lungo ed entusiasmante percorso.
Per un Web Master che ama il suo lavoro si tratta di un percorso certamente tecnico ma anche molto creativo.

Questo impegno quindi per me non finisce con la data di consegna, nel preventivo di realizzazione di un sito Web è infatti sempre compresa assistenza e manutenzione gratuite per un anno.

Dopo diversi anni di esperienza in questo settore so che il primo anno è sempre un anno di ‘rodaggio’ e per questo ci tengo particolarmente a seguire quanto iniziato. Solitamente, oltre alla manutenzione ordinaria del sito Web, vi sono spesso piccole modifiche ed aggiustamenti da fare.

Trascorso il primo anno potrete decidere, a seconda se sarete soddisfatti o meno, di lasciare a me la manutenzione ordinaria/straordinaria del sito Web o di rivolgervi ad altri.
A tale proposito ci tengo a sottolineare che il sito Web è vostro e sarete sempre in pieno possesso di tutte le credenziali di accesso in modo da poter fare le vostre scelte.

Manutenzione ed assistenza completa per siti Web

Cosa vuol dire esattamente fare la manutenzione di un sito Web?

Il mondo legato a WordPress comprende il programma base detto ‘core’, oltre 50000 software detti plugin di terze parti pronti per essere usati per le diverse esigenze, migliaia di Temi per la grafica.

A causa delle migliorie che vengono via via implementate, a causa delle problematiche di sicurezza via via segnalate, a causa dei bug e degli errori presenti nei codici tutto questo è in perenne aggiornamento.

Gli aggiornamenti vengono effettuati in una ottica di miglioramento e con una grande considerazione per la retro-compatibilità (ovvero che tutto funzioni sempre anche su versioni più vecchie) ma in ogni caso la necessità di mantenere tutto compatibile e sincronizzato con il ‘core’ porta inevitabilmente al rilascio di nuove versioni sia di plugin sia di Temi.

Anche il vostro sito Web è all’interno di questo meccanismo, pertanto si rifletterà generando tutta una serie di operazioni da effettuare periodicamente ovvero la manutenzione di un sito Web.
Se voi vorrete mi occuperò di aggiornare il CMS WordPress e i vari software utilizzati, controllerò che dopo ogni aggiornamento tutto continui a funzionare come prima, anzi meglio.

Oltre a questo penserò a creare periodici backup a cui attingere nel caso le cose non andassero come previsto e servisse provvedere al ripristino, in fin dei conti è meglio prevenire che curare.

Più in generale, se si riscontrassero malfunzionamenti del sito legati al vostro gestore (Internet Service Provider) e all’hosting su ci risiede il sito, mi occuperò anche di gestire i rapporti con loro e di seguire le richieste di assistenza che andranno inoltrate presso di loro.

Non fare la manutenzione del sito Web non è un’opzione

Manutenzione ed assistenza completa per siti Web

Nuove versioni di WordPress (o di altri CMS) saranno rilasciate sono sempre essenziali per migliorare la sicurezza, per incrementare le performance del sistema, per godere di nuove funzioni implementate.

Si tratta di un vero e proprio ecosistema informatico sempre in perenne movimento a causa delle migliorie che vengono via via implementate, a causa delle problematiche di sicurezza via via segnalate, a causa dei bug e degli errori presenti nei codici.

Ogni aggiornamento è comunque una modifica importante sul sito, e non va sottovalutata. Sarebbe infatti ottimale procedere in un ambiente di test e solo successivamente, dopo aver testato che tutto funzioni, importare le modifiche e gli aggiornamenti nell’ambiente di produzione.

I rischi di incompatibilità esistono e per quanto i vari autori testino i loro lavori non possono essere certi che tutto dia esito positivo su qualunque tipo di installazione. Oltre a questo, durante il processo di aggiornamento, esiste comunque un rischio intrinseco legato alla connessione durante la sovrascrittura di file e database.

Manutenzione ed assistenza completa per siti Web

Come si usa dire ‘i problemi possono succedere’ ed è facile capire come sia veramente obbligatorio procedere prima al backup di tutto quanto e solo dopo aggiornare.

Come avrete capito non si tratta di un lavoro banale, va effettuato con il dovuto criterio e la dovuta esperienza, e per questo sarebbe bene pensarci per tempo ed affidare la manutenzione del sito Web a chi sa dove mettere le mani.

Molti saranno tentati di ‘lasciare le cose così come stanno’ e posso capirlo in quanto si tratta di un ulteriore incombenza e di un ulteriore investimento ma purtroppo non funziona così.

Voglio ricordare e spiegare che non fare nulla in merito a tale manutenzione non è una opzione: CMS e sistemi open source come WordPress sono gratuiti e liberamente utilizzabili, ma vanno seguiti, aggiornati e monitorati costantemente. Oltre l’ottanta percento dei siti Web sono stati hackerati a causa di questa mancanza di attenzione.

Troppo spesso ho visto spendere migliaia di euro nel realizzare un sito per poi lasciarlo abbandonato a se stesso.

Che sia un Blog, un sito aziendale o un e-commerce, tutte le ore perse con i problemi tecnici è tempo rubato alla crescita della vostra attività ed il tempo alla fine è denaro.

review