logo-sito Realizzazione siti Web e sviluppo progetti Internet in Torino

Langkawi e le sue spiagge

Alla ricerca di belle spiagge e abbastanza deluso dal mare di Penang mi sono spostato in traghetto per visitare Langkawi.

Langkawi è un arcipelago di 104 isole nel Mar delle Andamane al largo della costa nord-occidentale della Malesia, la più grande delle isole è Pulau Langkawi, l’unica altra isola abitata è Pulau Tuba.

Pulau Langkawi si estende per circa 25 km in direzione nord a sud e poco di più in direzione est a ovest. Le zone costiere sono costituite da pianure alluvionali punteggiate da creste calcaree e montagne ricoperte di foresta.

Foto gallery: Langkawi e le sue spiagge

Nel 2007 Langkawi a ricevuto dall’UNESCO lo status di Geo-parco.

La più antica formazione geologica dell’isola, Gunung Matchincang, è stata la prima parte del sudest asiatico a salire dal fondo del mare durante il periodo Cambriano oltre mezzo miliardo di anni fa. La parte più antica della formazione è osservabile a Teluk Datai a nord-ovest dell’isola, dove l’affioramento esposto principalmente è costituito nella parte superiore da arenarie (ora quarzite), e nella parte inferiore da scisti.

Era la prima volta che mi trovavo di fronte ad un vero basamento cristallino metamorfico in Asia, davvero notevole e inaspettato, oltre al bagno in acque caldissime e cristalline potevo da geologo ammirare tutto questo.

Tutta la pietra calcarea delle montagne dell’isola, intrinsecamente porosa, è ricca di grotte.
Diverse zone a mangrovie rimangono nella parte settentrionale vicino alla spiaggia di Pantai Tanjung Rhu.

Pantai Cenang  è una delle spiagge più popolari di Langkawi, ricca di sistemazioni economiche, ma è caotica e trafficata.
Affittando un motorino è possibile visitare le spiagge nella parte nord dell’isola Langkawi; decisamente più tranquille e pulite.
Il tragitto si snoda tra strade asfaltate che corrono dentro la giungla, davvero bello… fino a quando non sono rimasto con due ruote del motorino a terra nel mezzo del nulla!
Fortunatamente un anima buona si è fermata a darmi una mano chiamando qualcuno per riparare le gomme.

Lascia un commento

Seguimi sui social networks

linkedin twitter google+ pinterest flickr 500px

Condividi

- I campi contrassegnati con * sono richiesti ma il vostro indirizzo email non sarà pubblicato in nessun caso.
- Per ricevere gli avvisi in merito al commento non dimenticate di usare le checkbox!

Ci sono 6 commenti per queste foto

Leggi tutti i commenti

Potrebbero interessarti anche...

  • Piccola cappella lungo la strada da Paleohora a Rethymno, Creta centrale.Creta zona centrale Dopo oltre una settimana nella parte occidentale di Creta  era ora di muoversi e […]
  • Malesia, Cameron Highland, felce arborea.Cameron Highland Cameron Highland ha preso il nome da William Cameron, un esploratore britannico a cui, […]
  • Malesia, Malacca, volti a Chinatown.Malacca e la sua storia Non potevo non visitare Malacca ed assaporare tutta la sua storia, così ho programmato […]
  • Malesia, Batu Caves, macachi che abitano la grotta.Batu Caves in Kuala Lumpur Batu Caves è una collina calcarea situata 13 chilometri a nord di Kuala Lumpur. Sono […]
  • Malesia, Penang, Chinatown, tempio Kuan Yin Teng.Penang e il suo mistero Da Kuala Lumpur, dopo aver risolto la questione del visto per la Birmania, mi sono […]
  • Malesia, escursione all'interno del Taman Negara National Park.Taman Negara National Park Ero davvero curioso di visitare Taman Negara uno dei più antichi e maestosi parchi […]